Riaccendere la fiamma con il tuo partner

Sono preoccupato. Stiamo vivendo i nostri primi due anni di matrimonio e da qualche tempo ho notato che Silvia non è più interessata al sesso come prima.

Eravamo come due vulcani. La nostra relazione era molto passionale. Il sesso era qualcosa che nasceva naturale. E non lo facevamo sempre a letto. Ci piaceva innovare e non avevamo tabù.

Ora tutto sembra essersi raffreddato. Forse io, con il tempo e la routine, sono diventato un po’ disattento. L’inerzia e il conformismo nei rapporti di coppia sono comuni. Il matrimonio ci ha dato stabilità e abbiamo entrambi smesso di fare esercizio. Prima ci prendevamo cura di noi stessi. Prima di conoscere Silvia, andavo in palestra e mangiavo sano. Ora non più. Mi sento comodo, rilassato e la verità è che sto cominciando a chiedermi se lei mi trovi meno attraente di prima o se abbiamo bisogno di aiuto per ravvivare la fiamma. 

Torna a sorridere con l'aiuto di un psicologo

Crisi di coppia nei primi due anni di matrimonio

Ho fatto alcune ricerche sull’argomento su internet. La prima cosa che ho scoperto è che le coppie di solito hanno una crisi dopo due anni di matrimonio, più o meno. Forse è quello che ci sta succedendo, che con il passare del tempo siamo caduti nella routine. 

Abbiamo perso la passione e il romanticismo che avevamo all’inizio. Allora è vero che si entra in crisi di coppia per logoramento della relazione. È vero. Non penso tanto a come sta lei. Il più delle volte mi concentro solo su me stesso.

Mi preoccupa il desiderio. Voglio che continui a sentirsi attratta da me. Ho pensato di rinnovare la nostra routine sessuale e chiedere consiglio alla sessuologa, e vedere cosa succede. Forse Silvia sarà sorpresa e sentirà di nuovo quella connessione sessuale di prima. Non voglio che la routine cominci a influenzarci e porti a una crisi di coppia.

Cercando su Internet ho trovato una pagina web di terapia sessuale online. Non oso andare ad una seduta presenziale per spiegare queste tematiche sessuali che mi preoccupano. Sono problemi intimi e mi mette molto a disagio parlarne con la gente. So che all’età di 33 anni dovrei aver superato questo tipo di vergogna, ma non è così. Quindi, scoprire che c’era uno psicologo online mi ha aperto le porte del paradiso. Mi sento più a mio agio a condividere i miei dubbi e a spiegare come mi sento attraverso uno schermo. 

Giochi sessuali di coppia

Ho parlato con lo psicologo online che voglio ravvivare la fiamma tra me e Silvia, questa è la mia priorità. Mi preoccupano le occasioni in cui mi sono sentito impotente e credo che migliorando il desiderio sessuale tra noi ci sentiremmo di nuovo vicini e potremmo godere di una vita sessuale soddisfacente. Mi ha detto di pensare alle cose che potrebbero piacerle, a quello che facevamo all’inizio della nostra relazione e di osare innovare nei nostri momenti intimi. Ripensandoci, mi è venuta in mente una serie di giochi da fare a letto che credo possano aiutarci molto.

Giochi di sapori

Ho pensato di fare un gioco utilizzando i 5 sensi, in questo caso il gusto. Penso che potrebbe essere divertente e inoltre io e Silvia non abbiamo mai fatto giochi del genere. Non vedo l’ora di vedere la sua faccia. Penso che le piacerà. Consiste nel coprirle gli occhi e nel mettere la frutta sul mio corpo. Deve indovinare che frutto è. Ho anche pensato di spalmare il nostro corpo con del cioccolato, o con speciali creme commestibili che si possono trovare nei sexy shop. Sono sicuro che è eccitante.

Massaggi

I massaggi sono qualcosa che facevamo spesso, ma ora non riesco nemmeno a ricordare l’ultima volta. Ho pensato di riprendere con uno di quegli oli stimolanti che pubblicizzano in TV. A Silvia sono sempre piaciuti. Ho letto che i massaggi aumentano l’eccitazione sessuale. Penso che un buon massaggio sia un ottimo modo per iniziare a letto.

Il gioco dell’attesa

Penso che uno dei nostri più grandi problemi in questo momento è che non stiamo dedicando abbastanza tempo al sesso e al desiderio. Le nostre relazioni sessuali ora sono più brevi e consistono meno in carezze e più nella penetrazione. Ci piacciono, ma prima passavamo più tempo nei preliminari. Ci piaceva accarezzarci a vicenda e aspettare. E così il nostro desiderio cresceva poco a poco.

Ho pensato di fare il gioco dell’attesa. Dire a Silvia che passeremo un quarto d’ora solo ad accarezzarci a vicenda. Penso che questo aumenterà il nostro desiderio e renderà il sesso più piacevole.

Corde per legare

Ricordo che Silvia mi ha detto recentemente che una delle scene che le era piaciuta di più nel suo libro preferito era una scena sessuale in cui il protagonista legava le mani  della ragazza con una corda e avevano una relazione sessuale con le mani di lei legate al letto.

Quando me ne ha parlato, la verità è che non ci ho fatto molto caso perché quel libro non mi piace affatto. Ma penso che il gioco che il libro propone sia molto interessante per ravvivare la fiamma tra noi. Inoltre, se le è piaciuto, vedrà che faccio attenzione a ciò che le piace. Penso che sarà sorpresa del fatto che mi ricordi questo dettaglio, perché deve pensare che a volte non la ascolto quando sono stanco.

Reinventeremo la nostra sessualità e usciremo dalla crisi. Sono determinato a farla innamorare di nuovo e mi sento appoggiato dal mio psicologo nel processo.

Se, anche tu, come il nostro protagonista, desideri ravvivare la fiamma dopo i tuoi primi due anni di matrimonio, potresti aver bisogno di aiuto.

In TherapyChat abbiamo diversi psicologi che possono consigliarti, supportarti ed aiutarti a tornare a sorridere.

Articoli correlati

Fotos blog (13)

Consigli per evitare la routine sessuale

Fotos blog (10)

Perché è importante rendere visibile e parlare del suicidio

Fotos blog (8)

Sindrome post-vacanze: come affrontare il ritorno alla routine

Scarica la nostra app

4,6/5
4.6/5

TherapyChat sbarca anche in Italia e per aiutarti a tornare a sorridere ti offriamo il 25% di sconto sulla tua prima iscrizione. Usa il codice: START25

STO BENE, GRAZIE

Se stai dando questa risposta senza sentirti veramente così, sei nel posto giusto.
Benvenutx su TherapyChat, la tua piattaforma di psicologia online.

 

Prima seduta gratuita e 25% di sconto sulla tua prima iscrizione con il codice START25. Per rendere il primo passo ancora più semplice.